Un problema comune: infertilità di uomini e donne - uomopronto.net

Un problema comune: infertilità di uomini e donne

infertilità

Potresti aver notato che l’infertilità sta diventando un problema più serio per uomini e donne ogni anno.

Sebbene la soluzione del problema sia stata cercata per la prima volta da una donna, sta diventando. L’infertilità in un uomo è di gran lunga non solo legata all’incapacità di raggiungere un’erezione, ma anche al problema dell’eiaculazione precoce e della produzione di spermatozoi.

La scarsa qualità dello sperma e la mancanza di flessibilità sono probabilmente la causa più comune di infertilità maschile. Nelle donne, il problema è direttamente nelle tube di Falloppio o nelle ovaie, specialmente se questi organi sono danneggiati o compromessi.

È più comune che sia sterile la donna o ilmaschio? Come riconoscere l’infertilità negli uomini e quali sono i giorni fertili e infertili nelle donne? L’infertilità influenza anche la parotite o altre malattie?

Qual è l’infertilità negli uomini e nelle donne

Secondo alcune statistiche, l’infertilità influisce direttamente su ogni decima coppia. L’età media alla nascita aumenta per le donne, così come gli uomini che cercano di concepire con un partner più tardi rispetto al passato. Tutto ciò influenza il numero crescente di coppie sterili.

  • Infertilità significa l’incapacità di concepire naturalmente un bambino con agenti biologici.
  • Se non si genera un figlio dopo un anno di rapporti regolari non protetti, questo è un problema serio che richiede una soluzione professionale.
  • Fino a due terzi dei casi di infertilità maschile sono dovuti alla sterilità maschile.

I problemi di fertilità nei maschi sono più comunemente associati a insufficiente conta degli spermatozoi, flessibilità inadeguata, forma errata o completa assenza di eiaculazione. Nelle donne, il disturbo ormonale delle ovaie o il problema fisiologico con le tube di Falloppio sono i principali responsabili dell’infertilità.

Infertilità indica l’incapacità della fecondazione naturale, che funziona come segue:

  • Dopo l’eiaculazione del maschio nella vagina, lo sperma entra gradualmente nella cavità uterina e nelle tube di Falloppio, dove gli spermatozoi hanno una capacità di fecondazione da 2 a 3 giorni.
  • Una volta al mese, ogni donna forma un cosiddetto follicolo dominante, che contiene un uovo che viene rilasciato durante l’ovulazione ed entra nella cavità uterina.
  • Dopo l’ovulazione, l’ovulo può ovviamente essere fecondato per i successivi 12 giorni se viene a contatto con lo sperma che è anche entrato nella cavità uterina.
  • Quando si verifica la fecondazione, l’uovo si sposta nella cavità uterina dove si attacca al rivestimento dell’utero e inizia a sviluppare il feto.

L’intero processo, chiamato biofouling naturale, è piuttosto complesso e il suo successo dipende da una serie di fattori. Questi sono presenti sia nei maschi che nelle femmine e se un fattore è difettoso, la fecondazione non può avvenire.

Fertilizzata

Infertilità e suoi sintomi

Quali sono i sintomi dell’infertilità? La più elementare ovviamente è una condizione che deriva dalla definizione di infertilità. L’infertilità si manifesta semplicemente quando un uomo e una donna non riescono a dare alla luce la prole dopo un anno di rapporti non protetti e regolari. Ma importanti sono anche i sintomi associati alla sterilità.

Di cosa sto parlando? A proposito di questo:

  • Ad esempio, un uomo può raggiungere un’erezione in modo sufficientemente rapido e mantenerla successivamente per un periodo sufficiente ai rapporti sessuali.
  • Allo stesso modo, un uomo può avere un problema con l’eiaculazione, come ad esempio: la qualità e la quantità dell’eiaculato.
  • Sia gli uomini che le donne possono avere un basso appetito sessuale, il che significa che l’intensità del rapporto sessuale diminuisce, con il risultato di un minor numero di tentativi di generare prole.

Nelle donne, l’infertilità può essere associata a vari fenomeni che accompagnano il sistema riproduttivo femminile, come dolore, sanguinamento prima e dopo le mestruazioni.

Cause di infertilità femminile e maschile

Quali sono le ragioni dell’infertilità? A seconda di come sono sorte le cause e i fattori di fertilità e infertilità, li distinguiamo tra innati e acquisiti gradualmente. Nei maschi, queste cause differiscono significativamente da quelle nelle femmine.

Citerò brevemente entrambe le categorie. Iniziamo con le donne:

Difetti e deformità fisiologiche: questa categoria di cause comprende, ad esempio, disturbi genetici congeniti, ostruzione delle tube di Falloppio, crescita nell’area pelvica o tumori.

Problemi ormonali: potrebbe essere, ad esempio, l’assenza congenita di alcuni importanti agenti di bilanciamento ormonale o le mestruazioni senza ovulazione.

Fattori immunologici: parliamo di questo tipo di causa quando il corpo femminile produce anticorpi per spermatozoi, uova o persino embrioni.

Malattie infettive: l’infiammazione dell’utero, i genitali interni e le infezioni possono anche essere trasmesse da animali, come la nota toxoplasmosi.

Effetti di altre malattie: la fertilità e l’infertilità nelle donne sono influenzate anche da alcune altre malattie come problemi alla tiroide, l’avitaminosi, la malnutrizione o il cancro.

Uso di droghe: allo stesso modo, la fertilità può anche essere influenzata dall’uso di medicinali per dolore o infiammazione, ma di solito si tratta di un contraccettivo ormonale.

L’infertilità maschile è più comunemente causata da:

Problemi con lo sperma: la causa più comune di infertilità maschile è la scarsa qualità dello sperma o un basso numero di spermatozoi mobili.

Problemi di erezione ed eiaculazione: se non si ha un’erezione sana per lungo tempo e si hanno problemi con l’eiaculazione troppo veloce, anche la fertilità diminuirà radicalmente.

Livelli ormonali inadeguati: un livello ormonale troppo basso come il testosterone ha un effetto negativo sulla libido e sulla riduzione della produzione di spermatozoi.

Malformazioni e deformità congenite: includono anomalie genetiche che impediscono la maturazione degli spermatozoi, il corretto posizionamento dei testicoli, la forma e la funzionalità corrette del pene.

Effetti sull’ambiente: l’assunzione di alcuni farmaci, nonché il fumo, l’alcolismo e la malnutrizione influiscono sulla capacità dell’uomo di raggiungere una fertilità ottimale.

Effetti di altre malattie: come per le donne, alcuni tipi di malattie influenzano la fertilità maschile. Questi includono malattie del fegato, della tiroide, del tratto urinario o dei vasi sanguigni.

Diagnosi di sterilità

La valutazione della fertilità o infertilità di una coppia deve essere effettuata sia negli uomini che nelle donne. Le attuali opzioni diagnostiche possono rilevare quasi tutte le possibili cause. Inoltre, una diagnosi professionale può aiutare il 95% delle coppie a trovare la terapia giusta.

Gli studi sull’infertilità maschile sono altamente affidabili e includono:

Anamnesi: è importante all’inizio sia gli uomini che le donne abbiano una diagnosi per vedere se la progenie è in condizioni ottimali.

Spermiogramma: dietro questa parola si nasconde un complesso esame di laboratorio dello sperma, che determina la qualità, la presenza di sperma e le sue proprietà.

Altri esami di laboratorio e ambulatoriali: principalmente esame degli spermatozoi eiaculazione, esame genetico, esame immunologico, esame ormonale, esame andrologico, esame del DNA e test di integrità dell’acrosoma degli spermatozoi.

Di seguito sono riportati gli studi sull’infertilità per le donne:

Anamnesi: le donne hanno anche una storia basata sull’evidenza di vari fattori patologici legati alla salute del sistema genitale.
Esami di imaging: l’esame ecografico del bacino e l’esame a raggi X dell’utero e delle tube di Falloppio vengono eseguiti per determinare lo stato fisiologico degli organi.
Esami di laboratorio: gli studi di imaging sono anche accompagnati da livelli ormonali, studi sui cromosomi genetici ed esami immunologici.
Altri esami speciali: ad esempio un test laparoscopico per verificare la pervietà delle tube di Falloppio e un’isteroscopia per mostrare l’utero.

Trattamento di infertilità

Dimentica i vari tè per infertilità, stevia e altri consigli simili „garantiti“ e „certificati“. L’infertilità è un problema serio che può essere influenzato solo dal trattamento basato su ipotesi comprovate. Questo varia tra donne e uomini ed è dipendente dalla causa.

Queste sono le opzioni di trattamento più comuni, a partire dalla più semplice:

Rimedio alle malattie dell’infertilità

Indipendentemente dal fatto che si tratti di una malattia congenita o acquisita e che influisca direttamente o solo sul sistema genitale, è importante curarlo o minimizzare i suoi effetti sulla fertilità. Se ciò riesce, la fertilità può essere ripristinata naturalmente sia negli uomini che nelle donne.

Misure relative agli impatti ambientali

La sospensione dei farmaci con effetti negativi è un altro modo per migliorare la fertilità. Gli uomini attribuiscono grande importanza alla riduzione del fumo, dell’alcool e ad un’alimentazione sana e alla limitazione delle alte temperature sui testicoli, in particolare il riscaldamento dei sedili.

Compresse disponibili liberamente con effetti complessi

Vari tipi di compresse disponibili senza ricetta sono utilizzate per promuovere non solo la fertilità ma anche la potenza generale di uomini e donne. Grazie alla loro composizione naturale, hanno effetti complessi che influenzano l’intero sistema riproduttivo e ne migliorano le condizioni e la funzione.

Farmaci da prescrizione per uomini e donne

Le medicine artificiali sono il metodo non invasivo più efficace per promuovere la fertilità. Gli uomini assumono farmaci per normalizzare e rafforzare l’effetto ormonale, mentre le donne guariscono la parte del sistema genitale che è considerata la causa dell’infertilità.

Stimolazione dell’ovulazione e delle ovaie
Nelle donne è possibile influenzare direttamente diverse parti ed eventi del sistema riproduttivo. L’induzione ormonale più comunemente usata dell’ovulazione è la crescita e la maturazione delle uova o la stimolazione delle ovaie da farmaci e iniezioni con preparazioni speciali.

Inseminazione artificiale
L’ultima e più complicata soluzione per la riproduzione assistita è la fecondazione in vitro. Grazie a lei milioni di bambini sono nati in tutto il mondo. Questo è un processo graduale di fecondazione che si svolge al di fuori del corpo di una donna. Alla fine, gli embrioni vengono trasportati nell’utero, dove continua lo sviluppo naturale.

inseminazione artificiale

Domande frequenti sull’infertilità

Infertilità: Naturalmente, ci sono molte domande sull’infertilità negli uomini e nelle donne. Ecco perché ho trascorso un po ‘di tempo a consultare vari forum e discussioni su Internet. Ecco le domande più comuni sull’infertilità e le mie risposte:

Chi è maggiormente colpito dalla sterilità?

I più vulnerabili sono le coppie in cui entrambi i partner hanno problemi a lungo termine di potenza. Si stima che ogni decima coppia in tutto il mondo abbia problemi di fertilità, nel nostro paese ogni coppia da 7 a 8. I fattori di rischio sono principalmente l’invecchiamento e la salute.

Per quanto tempo dovresti provare a rimanere incinta? Devi davvero aspettare fino ad un anno?

Sebbene la definizione di infertilità copra un periodo massimo di un anno, è ovviamente alquanto individuale. Ad esempio, se una donna ha più di 35 anni e sta cercando di rimanere incinta per più di sei mesi, è già possibile consultare un medico. Gli uomini non dovrebbero avere problemi di fertilità anche in età avanzata.

Quali sono i problemi più comuni per uomini e donne?

I dati suggeriscono che l’infertilità maschile aumenta in modo significativo per due motivi principali: basso numero di spermatozoi, mancanza di motilità degli spermatozoi e disfunzione erettile. Le donne hanno maggiori probabilità di avere problemi fisiologici con tube di Falloppio, ovaie e utero.

In che modo l’erezione è correlata e influenza la fertilità?

L’erezione è un prerequisito per la fertilità perché senza di essa non è possibile penetrare con successo con i genitali maschili nella vagina. Tuttavia, è importante non solo raggiungerla, ma anche mantenere un’erezione, e quindi la qualità e la forza dell’erezione sono davvero molto importanti.

Puoi aiutare un uomo con un’erezione artificiale?

Esistono vari farmaci che vengono somministrati tramite compresse o iniezioni. Tuttavia, se si desidera supportare pienamente l’efficacia, ad esempio: Come per la spermatogenesi, le compresse naturali sono più adatte. Queste sono al 100% a base di erbe e non hanno effetti collaterali significativi.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *